Il futuro del Facility Management

Il mondo del Facility Management pur attento all’innovazione non appartiene ai settori che hanno fatto dell’innovazione digitale la propria bandiera. Con l’IoT qualcosa sta cambiando in profondità e anche questo comparto ha messo in moto una vera e propria rivoluzione silenziosa.

L’evoluzione che contraddistingue la gestione del Facility Management avviene anche a prescindere dall’evoluzione digitale. In molte realtà questa gestione sta passando da figure con una competenza prevalentemente tecnica nel comparto dell’edilizia a figure che portano una maggiore attenzione al digitale.

Il primo vero passo verso il digitale nel Facility Management è avvenuto con l’energia. Il tema dell’efficienza energetica ha permesso di portare una prima ventata di digitalizzazione sull’onda dei vantaggi conseguibili in termini di efficienza. Un ruolo importantissimo lo ha giocato lo sviluppo di metodiche che permettono di valutare le prestazioni e le performance degli edifici.

La sicurezza e il facility

Anche la sicurezza ha giocato un ruolo importante, si può dire che energia e sicurezza hanno goduto della spinta arrivata dalle esigenze di adempimenti normativi. Hanno portato benefici importanti, ma non erano il frutto di una nuova sensibilità al digitale. Ad esempio nel mondo anglosassone la cultura digitale già presente da tempo nel mondo Facility Management & Real Estate ha portato all’introduzione di tante soluzioni di nicchia che hanno portato a nuovi servizi.

Per tanti presidi la sicurezza fisica, l’antiintrusione, il controllo nei confronti dei furti, così come la sicurezza sul lavoro, la sicurezza ambientale, dei locali e delle persone sono diventate delle linee di business e di nuova efficienza operativa. Così come attività un tempo poco considerata ma indirettamente “costosa” come la gestione delle problematiche legate all’incuria.

Il building sta diventando smart. Ruolo e futuro del facility manager

Il building oggi vive due concezioni: il vecchio e il nuovo.

Nella costruzione di nuovi edifici sono sempre più utilizzati approcci smart che utilizzano l’IOT per far comunicare diversi device tra di loro e migliorare la qualità del lavoro di chi li vive.

E’ fondamentale nello Smart Building vedere e valutare anche la parte di manutenzione che attiene all’amministratore o al Facility Manager, ed è importante per queste figure avere competenze digitali per sfruttare al meglio le soluzioni proposte.

mainsim è nato per gestire queste problematiche e garantire a chi si occupa di queste attività di avere sempre informazioni utili e dati alla man, mainsim è lo strumento utilizzato dai grandi e piccoli player per l’asset management.

Visualizza il video e scopri come possiamo aiutarti.