Demo

IMPIANTI HVAC

TRA RISPARMIO ENERGETICO E MANUTENZIONE

Gli impianti HVAC (dall’inglese Heating, Ventilation and Air Conditioning) o HVAC System sono sistemi di condizionamento che, se progettati e manutenuti nel modo corretto, possono garantire un elevato efficientamento energetico di una facility o di un impianto produttivo, contribuendo in modo sensibile al contenimento dei costi, al rispetto delle normative in materia di salute ed igiene dei luoghi di lavoro e a specifiche esigenze di produzione.

impianti hvac

COSA SONO I SISTEMI DI HVAC

La sigla HVAC indica quei sitemi o impianti che si occupano del riscaldamento (Heating), ventilazione (ventilating) e condizionamento dell’aria (Air Conditioning). Lo scopo dei sistemi HVAC è quello di regolare le condizioni dell’aria all’interno di strutture come industrie, ospedali o in generale facility di grandi dimensioni.

I sistemi HVAC trovano anche un impiego fondamentale dove sono richiesti accurati controlli delle temperatura, dell’umidità o di altri parametri di ventilazione, come per esempio nella produzione e nella conservazione delle derrate alimentari o nei laboratori di biologia che ospitano organismi viventi.

Gli impianti HVAC rappresentano inoltre una soluzione ottimale per raggiungere alti livelli di efficienza energetica, soprattutto negli edifici commerciali o industriali, garantendo un risparmio che si assesta tra il 35 e il 40% rispetto ad altri sistemi di condizionamento.

QUALI SONO I PRINCIPALI VANTAGGI DI UN IMPIANTO HVAC

A patto di effettuare una corretta manutenzione del sistema, gli impianti HVAC garantiscono un sensibile risparmio nei livelli di consumo energetico. Altri vantaggi legati all’applicazione di questo tipo di impianto di condizionamento sono:

 

  • Controllo ottimale della temperatura
  • Possibilità di utilizzo del free-cooling nelle mezze stagioni (sfruttando l’aria esterna quanto presenta una temperatura leggermente più bassa di quella interna)
  • Minore portata totale di aria trattata rispetto ad altre soluzioni
  • Possibilità di regolazione locale da parte dell’utente
  • Manutenzione dell’impianto in zone non occupate
hvac sistema

LA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI HVAC

Per garantire un effettivo risparmio energetico dovuto all’applicazione di un impianto HVAC, è necessario però effettuare regolari interventi di manutenzione preventiva, al fine di assicurarsi che tutto funzioni sempre nel modo giusto, evitando sprechi dovuti ad inefficienze che possono presentarsi col tempo o in base alle condizioni del momento.

Check-list per la manutenzione di un sistema HVAC

Scarica la check-list per la manutenzione preventiva di un sistema HVAC.

Per scaricare il contenuto è necessario cliccare su File, in alto a sinistra, e selezionare la voce Scarica. Scegliere il formato in cui si desidera accedere al documento. 

 

PRINCIPALI PROBLEMI LEGATI AD UNA NON CORRETTA MANUTENZIONE DELL’IMPIANTO HVAC

Molto spesso gli interventi di manutenzione di un impianto HVAC non sono programmati e pianificati nel migliore dei modi. I motivi di questa mancanza devono essere rintracciati principalmente nel mancato monitoraggio di indicatori di performance (KPI) e nello scarso utilizzo dei dati che possono essere invece un’autentica miniera d’oro per l’efficientamento energetico di un impianto HVAC.

 È importante sottolineare, inoltre, come una mancanza di manutenzione o un’inadeguata conduzione degli interventi possa portare non solo ad un inefficienza energetica che sarebbe del tutto evitabile, ma anche ad una compromissione della qualità dell’aria che ne vanifica del tutto le ragioni dell’utilizzo.

 Trascurare la pulizia dei filtri di un sistema HVAC, ne un è un classico esempio. Filtri sporchi, in cui si accumula un consistente strato di polvere e scorie, può comportare l’immissione nell’aria di sostanze nocive per la salute e la qualità stessa dell’aria.

 L’ostruzione, anche parziale, dei condotti, è un altro esempio che porta ad un’inefficienza energetica e può comportare seri problemi di areazione dell’ambiente, oltre ad un maggior dispendio di energia per garantire gli stessi livelli di un sistema correttamente manutenuto.

MANUTENZIONE PROGRAMMATA DEGLI IMPIANTI HVAC E PROTOCOLLI DI INTERVENTO

Al fine di garantire gli standard di qualità dell’aria e di efficienza energetica è chiaro come una pianificazione degli interventi di manutenzione giochi un ruolo di primaria importanza.

Al fine di programmare correttamente gli interventi di manutenzione di un sistema HVAC, sia per quanto riguarda gli aspetti tecnici che quelli legati all’igiene e alla sicurezza dell’ambiente di lavoro, è necessario conoscere bene il nostro impianto e rifarsi sempre alle linee guida contenute nel documento “Procedure operative per la valutazione e la gestione dei rischi correlati all’igiene degli impianti di trattamento aria” perla corretta valutazione dei rischi legati agli impianti di climatizzazione. Per il monitoraggio tecnico ed igienico dell’impianto HVAC e la valutazione del rischio è possibile rifarsi al metodo A.R.I.A. (assegnazione rischio impianto aeraulico).

A politiche di manutenzione correttiva dell’impianto HVAC, è necessario dunque accostare strategie di manutenzione preventiva, oltre alla raccolta degli indici di prestazione che formeranno la base di una corretta manutenzione del sistema HVAC.

newsletter

Iscriviti alla newsletter!

Unisciti agli esperti di manutenzione. Ricevi nuove risorse una volta al mese direttamente nella tua casella e-mail. E puoi annullare l’iscrizione quando vuoi.